Il 3° Give Me Five di Limana ai “Tutti ci provano con Nau”

Trentadue squadre alla penultima prova del circuito Re/Max e 150 giocatori giunti anche da fuori provincia per alzare il trofeo.

“Tutti ci provano con Nau” si aggiudica la terza edizione del torneo di green volley Give me five, organizzato dalla Pro loco di Limana nell’ambito della festa del paese e da Michele Sacchet, deus ex machina della Re/Max Summer volley cup.

In finale, la squadra composta da Nausicaa Maschio, Alex Paganin e Francesco Gasperin ha battuto 21-16 i Dolcetto o schizzetto, la formazione composta da Lorenzo Franco, Alice Fiorot, Sara Bazzo ed Elia Fagherazzi.

La finale per il terzo posto, invece, è andata agli Scusa Mancin che hanno avuto la meglio 21-14 su An bon bere l’è medo magnar. Ad imporsi su Eros De Barba, Anna Laura Canova, Luca Susana e Roberto Bernard, dunque, sono stati Carlotta De Barba, Francesca Pierobon, Riccardo Zanolli, Alessandro Della Vecchia e Andrea Milani.

In precedenza, nelle semifinali del torneo, Tutti ci provano con Nau hanno superato Scusa Mancin 21-13 mentre i Dolcetto o schizzetto hanno avuto la meglio su An bon bere l’è medo magnar 21-18.

Questa la classifica finale:

1. Tutti ci provano con Nau, 2. Dolcetto o schizzetto, 3. Scusa Mancin, 4. An bon bere l’è medo magnar.

Numeri record

L’appuntamento rappresentava la penultima tappa del circuito di green volley estivo bellunese ed ha fatto segnare numeri record.

Vi hanno partecipato 32 squadre e circa 150 pallavolisti giunti non soltanto da ogni parte del Bellunese, ma anche da fuori provincia.

Hanno guadagnato il titolo di miglior giocatore e migliore giocatrice Francesco Gasperin e Nausicaa Maschio, entrambi componenti della formazione che ha vinto il torneo, i Tutti ci provano con Nau.

Le giovanissime Chiara Naldo (2005) e Noemi Deon (2006) sono state premiate in quanto giocatrici più giovani, mentre a Francesco Clai è andato il premio di “più diversamente giovane”.

Le eliminatorie

Nei quarti di finale i Dolcetto o schizzetto avevano eliminato la squadra Adesso basta ferie, An bon bere l’è medo magnar aveva avuto la meglio contro i C’hanno paccato, Tutti ci provano con Nau erano riusciti a prevalere sui Con pazienza e fatica mentre Scusa Mancin aveva battuto Piperino e le sue porcelle. Gli ottavi di finale avevano visto uscire di scena Cangabbian, Give me 5 beer, Diatex, Tuffati dillo alla Cagnotto, Maria Gaggia Lante, Tetta pig, Alippaia 2.0 e Gonfi e stupidi.

Entusiasmo

Al termine del torneo gli organizzatori si sono detti entusiasti della riuscita dell’evento.

«Non pensavamo di riuscire ad avere tutte queste squadre», commenta Michele Sacchet, «ma la cosa più bella è che, al di là del livello piuttosto alto delle partite, anche i giocatori più forti, che giocano ad alti livelli, hanno dimostrato ancora una volta di sapersi adattare al contesto rendendo così ancora più bella questa manifestazione».

Il circuito della Re/Max Summer Volley Cup si chiuderà tra due settimane, nel weekend di sabato 25 e domenica 26 agosto, con il torneo Sole luna volley di Salce, durante la sagra di San Bartolomeo. —

Articolo di Nicola Pasuch per il Corriere delle Alpi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

8 Tornei di Green & Beach Volley a Belluno per l'Estate 2019!

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Cliccando in un punto qualsiasi dello schermo, effettuando un’azione di scroll o chiudendo questo banner, invece, presti il consenso all’uso di tutti i cookie. Leggi la Cookie Policy.
Maggiori informazioni


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'require_page' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.summervolleycup.it/home/wordpress/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286